venerdì 4 giugno 2010

Sparare sulla crocerossa.

Da Repubblica online di oggi:
"Vale solo come gioco fotografico perchè l'immagine di questa crocerossina alla sfilata del 2 giugno ai Fori Imperiali ha suscitato molta curiosità. Secondo alcuni osservatori Silvio Berlusocni avrebbe apprezzato la bellezza della signora. Nulla di male, ci mancherebbe. Ma quello che colpisce è la rassomiglianza piuttosto evidente con la signora Veronica Lario, ex moglie del presidente del Consiglio".

Ma che cacchio di notizia è?
O trombano, o non trombano.
E, se trombano, lei lo frusta o no?
Ecchecavolo, ma ve le devo venire a insegnare io le basi del giornalismo d'inchiesta?

3 commenti:

  1. Più che "sparare" il verbo che aveva in mente la grande B era un altro: sparare(-(-pa-)+(-bo-)=XXX
    (senza voler mancare di rispetto ad alcuna, chi è stato fanciullo negli anni '70 e adolescente negli '80, non trova una qualche rassomiglianza con la signora Orlowski di signorilvolpesca memoria?)
    Mi rendo conto della grevità del post... ma a cotal priapesco premier non riesco a pensare se non in modo greve.

    RispondiElimina
  2. Lascia fuori la Teresa da tutta questa storia!

    RispondiElimina
  3. …o ti riferivi all'Evuccia santa?

    RispondiElimina